7 consigli per avere maggiore fiducia in se stessi

da | 1 Ott, 2019

La fiducia in sé stessi e l’autostima sono fondamentali per costruirsi una vita serena. 

Francesca è una giovane ragazza universitaria che vive in famiglia. Mi chiede consigli per acquisire maggiore fiducia in se stessa perché si sente molto insicura.

Trovi i miei consigli nel video, o se preferisci leggere nel testo subito sotto. 

PS. Ti trovi in una situazione difficile e ti piacerebbe avere il consiglio neutro di uno psicologo?

• Per parlare direttamente con me puoi prenotare un appuntamento gratuito.
• Per avere un consiglio anonimo in un prossimo video di questa rubrica basta scrivere un’email a info@psicologasabinabrinkhoff.it

LA FIDUCIA IN SE STESSI 

Avere fiducia in se stessi è un fattore determinante nella vita di una persona perché le permetterà di vivere in modo pieno e consapevole. E’ strettamente legato alla stima in se stessi e in modo particolare al valore che ci riconosciamo e ci attribuiamo. Ognuno di noi ha una particolare e soggettiva visione di sé condizionata dal carattere, dall’età e dal contesto in cui vive.

Essere consapevoli del proprio valore e delle proprie potenzialità ci consente di affrontare in modo efficace tutte le situazioni che possono presentarsi nella vita, anche le più impegnative.

Avere sicurezza di se stessi agisce come sistema immunitario dello spirito che permette di sviluppare una rapida capacità di ripresa qualora si presentino eventuali insuccessi ed una capacità di cogliere le opportunità. Maggiore è la fiducia che abbiamo in noi e maggiore sarà la probabilità di raggiungimento degli obiettivi e di una soddisfazione in tutti i campi, da quello sentimentale a quello professionale.

Ma attenzione, la fiducia che abbiamo di noi non dipende dal giudizio o dall’approvazione degli altri. Una persona potrebbe sentirsi molto apprezzata dalla famiglia, dai colleghi o dal partner, ma non ritenersi degna di questa considerazione che le viene attestata o sentirsi completamente inadeguata nonostante i traguardi raggiunti.

E’ quindi bene lavorare su se stessi per riuscire ad aumentare la fiducia riposta in noi. Infatti questa qualità dell’individuo non è innata, ma può essere sviluppata, rafforzata ed aumentata con le giuste strategie.

SETTE CONSIGLI PER AUMENTARE LA FIDUCIA IN SE STESSI

1. Non paragonarti troppo con gli altri

Un sano confronto può essere stimolante alla propria crescita, ma paragonarsi troppo agli altri può far perdere di vista le caratteristiche che ci rendono unici ed irripetibili come individui

2. Fissati degli obiettivi raggiungibili

Porsi degli obiettivi impossibili da raggiungere non aiuterà ad aumentare la fiducia in se stessi. Piuttosto stabilisci pochi e fattibili obiettivi, coerenti con la direzione che vuoi seguire nella vita, che potrai raggiungere in un breve lasso di tempo. Il raggiungimento del piccolo obiettivo ti permetterà di innescare un circolo virtuoso e motivare verso la realizzazione di altri più importanti

3. Non procrastinare

Tutto quello che può essere fatto in questo momento non deve essere rimandato perché può aumentare il senso di frustrazione. E’ importante iniziare ad agire e concentrarsi sul primo passo da compiere.

4. Cambia le abitudini

Rompere gli schemi aiuta ad acquisire maggiore sicurezza in se stessi. Non devi stravolgere la tua vita ma puoi scegliere di eliminare o modificare anche solo una tra le tante abitudini che hai. Prendi il caffè sulla tazza più bella che possiedi oppure percorri un altra strada per tornare a casa.

5. Torna alla Natura

Appena hai un po’ di tempo nell’arco della giornata esci e vivi a contatto con la Natura perché in qualsiasi stagione essa ha la capacità di riuscire a rigenerarci e a darci la carica. Fai passeggiate immersa nel verde cercando di evitare di portare il cellulare, in modo tale da staccare completamente da tutto il resto. Se hai un giardino dedicati alla sua cura.

6. Fai bene le piccole cose

Impegnarsi nel fare bene le piccole cose è un importante tappa per riuscire a compiere quelle più grandi e difficili, che preoccupano di più.

7. Controlla i pensieri

Il pensiero non è qualcosa di astratto ma strettamente collegato alle immagini. Quando pensi a qualcosa si materializza l’immagine collegata ad essa: pensare ad una cosa positiva come ad un tramonto significa vederla davanti ai propri occhi e un’immagine così bella può soltanto produrre un flusso positivo di energia. Per questo il pensiero positivo è così importante nella vita di una persona. Ricordati che ciò che pensi accadrà e quindi cerca di controllare i pensieri negativi.

Chi sono

 

Sono Sabina Brinkhoff e lavoro come psicologa a Perugia Balanzano e Ellera Corciano da 18 anni.

Ancora oggi sono affascinata dalla capacità della psicologia di individuare le vere cause dei problemi che rallentano e appesantiscono la vita dei miei clienti.

Se ti trovi ad affrontare un problema che ti preoccupa al punto tale da non permetterti di vivere serenamente la tua vita, prenota un appuntamento gratuito al mio studio di Perugia Balanzano o Ellera Corciano.

Insieme vedremo come posso aiutarti a ricreare una vita serena.

Potrebbe anche interessarti:

Come superare il blocco dello studente

Come smettere di essere gelosi

Se i genitori reagiscono male al coming out per omosessualità

Pin It on Pinterest

Share This