5 consigli per affrontare il cambio di stagione

da | 18 Ott, 2019

La cura di se stessi è fondamentale per affrontare il cambio di stagione e per la realizzazione di una vita serena. 

Giulia mi scrive di essere da poco tornata dalle vacanze che si è concessa con la famiglia a metà Settembre. E’ tornata alla routine settimanale, scandita dal lavoro come impiegata in ufficio, che le sta un po’ stretto, e dagli impegni famigliari. Quando esce dall’ufficio il sole è quasi tramontato e pensa a tutte le cose che invece in estate faceva. Fa fatica a ripartire, si sente spesso stanca fisicamente e la notte non riposa bene.

Trovi i miei consigli nel video, o se preferisci leggere nel testo subito sotto. 

PS. Ti trovi in una situazione difficile e ti piacerebbe avere il consiglio neutro di uno psicologo?

• Per parlare direttamente con me puoi prenotare un appuntamento gratuito.
• Per avere un consiglio anonimo in un prossimo video di questa rubrica basta scrivere un’email a info@psicologasabinabrinkhoff.it

IL CAMBIO DI STAGIONE

Il momento del cambio di stagione, soprattutto quello relativo al passaggio dall’estate all’autunno, può non essere un periodo semplice e può portare diversi effetti collaterali nello stato psicofisico della persona. Il caldo estivo e le belle giornate stanno pian piano lasciando spazio al freddo e a giorni più cupi. E’ stata scientificamente provata la correlazione tra stato di ansia, irritabilità, stanchezza, stress ed insonnia con il minor numero di ore di illuminazione solare.

Con alcune strategie è possibile ridurre il disagio causato dal cambio di stagione.

5 CONSIGLI PER AFFRONTARE IL CAMBIO DI STAGIONE

1. Cerca di vedere il lato bello di ogni stagione

Guarda il lato positivo dell’autunno: è il periodo ideale per fare delle passeggiate all’aperto perché non c’è più il caldo opprimente dell’estate ed in questo modo si può godere dei colori stupendi della natura. Si dorme meglio, avvolti dal calore di una coperta. Anche l’alimentazione può venirti in aiuto per combattere lo stress generato dal cambio di stagione attraverso il consumo di frutta e verdura di stagione. Castagne, uva, vino, mosto, noci, zucca ti aiuteranno a ricaricare le pile ed essere piena di energia. Ed inoltre ci stiamo avvicinando al Natale.

2. Fai attività fisica

Cerca di trovare il tempo per fare attività fisica. Non devi per forza iscriverti in palestra. Anche se le giornate si stanno accorciando e quando esci dal lavoro è quasi buio, se lavori vicino ad un parco immerso nel verde qualche volta puoi trascorrere la tua pausa pranzo mangiando qualcosa di frugale e facendo una passeggiata. Altrimenti puoi farlo durante il fine settimana, approfittando del potere rigenerante della natura che in questo periodo dell’anno è un’ esplosione di colori.

3. Dedica del tempo per te stessa

Sei ritornata alla routine quotidiana dopo la vacanza e ti senti già stanca. Dedicare del tempo per te stessa ti aiuterà a ravvivare le giornate. Puoi ritagliarti dei piccoli momenti quotidiani di rottura dalla routine di almeno mezzora in cui penserai a coccolarti. Dedica più tempo per prepararti alla notte, facendo un bagno caldo o una doccia, una tisana o leggi qualche pagina di un libro. La mattina fai colazione con la tazza più bella che hai, svegliandoti 10 minuti prima del resto della famiglia. Anche il cambio di stagione nel tuo abbigliamento può essere un momento divertente per far ordine nel tuo armadio, scoprendo nuovi abbinamenti di colore.

4. Non interrompere del tutto le abitudini estive

Anche se l’estate è terminata, ancora le giornate sono calde e possiamo permetterci di fare molte cose all’aperto. Nel fine settimana fai una gita fuori porta con la tua famiglia e visita un posto che non hai mai visto. Si può mangiare ancora all’aperto a pranzo. Approfitta di tutte le occasioni per stare all’aperto e al sole: questo provocherà nel tuo organismo un senso di benessere. Puoi anche andare a prendere un aperitivo con la tua amica come facevi ad Agosto, senza interrompere bruscamente le abitudini estive.

5. Non isolarti

Dato che il cambio di stagione può essere un momento delicato, non è un segno di debolezza lasciarsi aiutare e supportare da chi ti circondaSe al lavoro sei in difficoltà per la mole di carte che si sono accumulate sulla tua scrivania, chiedi ad una tua collega se ti può dare una mano quando avrà finito con la sua attività. In famiglia puoi parlare dei tuoi problemi, di qualcosa che ti stressa o di qualche altro peso, ti aiuterà a sentirti più leggero e a stare meglio. Condividi con tuo marito i lavori di casa e gli impegni con i figli. Anche trascorrere una serata con un’amica potrà rinfrancarti.

Chi sono

 

Sono Sabina Brinkhoff e lavoro come psicologa a Perugia Balanzano e Ellera Corciano da 18 anni.

Ancora oggi sono affascinata dalla capacità della psicologia di individuare le vere cause dei problemi che rallentano e appesantiscono la vita dei miei clienti.

Se ti trovi ad affrontare un problema che ti preoccupa al punto tale da non permetterti di vivere serenamente la tua vita, prenota un appuntamento gratuito al mio studio di Perugia Balanzano o Ellera Corciano.

Insieme vedremo come posso aiutarti a ricreare una vita serena.

Potrebbe anche interessarti:

Come superare il blocco dello studente

7 consigli per avere maggiore fiducia in se stessi

Se i genitori reagiscono male al coming out per omosessualità

Pin It on Pinterest

Share This